Il Giardino Nel Parco R&B Bologna - Bed & Breakfast, Affittacamere, Appartamento, Camere, Alloggi

1. Accesso alla struttura
E’ obbligatorio notificare ai proprietari l’ingresso e la partenza delle persone, per le registrazioni di legge. Coloro che risultassero non regolari commettono un reato previsto e punito dalla legge. Anche i visitatori hanno l’obbligo di chiedere l’autorizzazione all’ingresso. E’ obbligatorio inoltre comunicare gli orari di arrivo e di partenza per la consegna e la restituzione delle chiavi.

2. Regole di comportamento
In una residenza collettiva quale è Il Giardino nel Parco, il comportamento del singolo ospite deve essere improntato, nei rapporti con gli altri ospiti e con il personale addetto alle pulizie, all’osservanza di quelle fondamentali norme di tolleranza, rispetto e collaborazione che garantiscono la quotidiana convivenza.
L’ospite è tenuto a mantenere l’ordine e la protezione dell’ambiente abitativo negli spazi comuni. Deve inoltre assicurarsi la chiusura dei locali in sua assenza, e comunque avere la cura di compiere tutte le azioni del buon affittuario, atte ad evitare l’intrusione di estranei all’interno di tutta la struttura, durante tutto il periodo di rispettiva permanenza.
E’ doveroso il rispetto del silenzio nelle ore pomeridiane (13.00 – 16.00) e notturne (ore 23.00 – 7.30). L’uso del televisore è consentito solo a basso volume.
E’ fatto divieto di:
1) destinare al proprio uso particolare qualsiasi parte dei locali comuni, occuparli, o comunque impedirne l’uso agli altri alloggiati
2) arrecare disturbo agli altri ospiti
3) frequentare i locali ad uso comune in pigiama, o comunque, con abiti dismessi, non consoni alla dignità degli ospiti e della casa
4) tenere materiali infiammabili, sostanze nocive, radioattive, accendere candele di nessun genere e nessun altro tipo di “fiamma libera” negli spazi comuni e all’interno delle camere
5) gettare o depositare immondizie o rifiuti fuori dagli appositi contenitori
6) gettare nei condotti di scarico materiali che possano otturare le tubazioni
7) apportare modifiche ai locali e al mobilio
8) manomettere l’impianto elettrico, termico e idrico
9) utilizzare stufe o fornelli di qualsiasi tipo al di fuori delle apparecchiature messe a disposizione
10) fumare all’interno di tutta la casa, camere comprese
11) tenere armi di qualsiasi natura e genere
12) tenere e/o usare sostanze stupefacenti
13) accendere fuochi

3. Danni, imbratto, perdita/non consegna delle chiavi
In caso di danneggiamento o di imbratto dell’edificio, del mobilio, degli oggetti, degli elettrodomestici in dotazione e di smarrimento o non consegna delle chiavi prima della partenza, il danno arrecato viene pagato da chi lo ha procurato. I pagamenti di questo tipo vanno effettuati immediatamente ed in contanti.

4. Responsabilità legali
Chi arreca danni all’edificio, al mobilio, agli oggetti e agli elettrodomestici in dotazione ne è ritenuto legalmente responsabile nell’ambito della normativa vigente. Furti e danneggiamenti intenzionali vengono immediatamente denunciati. Il Giardino nel Parco non si assume alcuna responsabilità per valori (denaro, gioielli, telefoni cellulari, notebook e simili, ecc.) lasciati negli alloggi degli ospiti o negli spazi comuni.
Per poter garantire il tranquillo soggiorno, i proprietari sono autorizzati ad allontanare che non rispetta le norme del regolamento.

5. Arrivi e partenze
L’ingresso nella camera non potrà avvenire al di fuori degli orari specificati sopra ("Servizi") del giorno di arrivo, salvo specifico accordo in fase di prenotazione.  Comunque l’orario previsto di arrivo va comunicato almeno 24 ore prima dell’arrivo stesso.  In caso di ritardo il cliente dovrà avvertire telefonando. La camera deve essere lasciata libera da cose e persone entro le ore 10.00 del giorno di partenza salvo specifica autorizzazione. Colui che parte dopo tale orario pagherà un altro giorno di permanenza.

6. Pulizie giornaliere
La pulizia delle camere, dei servizi igienici e delle parti comuni avviene quotidianamente nell'arco della giornata; il gestore si riserva il diritto di accesso per le suddette operazioni indispensabili.

7. Animali domestici
Gli animali domestici dell’ospite, introdotti su specifica richiesta e autorizzazione, rimangono sempre e comunque esclusivamente sotto la responsabilità dell’ospite stesso, che ne risponderà completamente. I proprietari si riservano la facoltà di richiedere di allontanare gli animali che arrechino danni o eccessivo disturbo. In tal caso, l’ospite non avrà diritto a nessun tipo di rimborso per l’eventuale interruzione del soggiorno causata da tale evento.

8. Giurisdizione
In caso di controversie è applicabile la legge italiana e la competenza è del Tribunale di Bologna. La conferma della prenotazione implica la conoscenza e l’accettazione da parte del Cliente delle condizioni e dei regolamenti specifici della struttura e previsti dalle legge.

Autorizzato dal Comune di Bologna prot. 5964/2012 e 280195/2016 - P.I. 03175871205